10 curiosità dal mondo della moda

0
Condividilo!

Piccole curiosità e modi di dire, legati alla moda

 

  1. L’ABITO NON FA IL MONACO. È un modo di dire che ha origini molto lontane. La sua forma latina “cuchullus non facit monachum” nel Medioevo faceva riferimento a tutti coloro che si travestivano da monaci per ottenere gratuitamente vitto e alloggio.

    museumreplicas

  2. IL BIKINI prende il nome dall’atollo del Pacifico in cui gli Stati Uniti eseguivano i test nucleari. Già dal suo lancio era chiaro che avrebbe fatto il botto!

    bettys

  3. UN ALTRO PAIO DI MANICHE. Fino al Rinascimento, era usanza cambiare spesso solo le maniche di uno stesso abito, per far credere che fosse diverso. Le maniche arrivarono così a costare più dell’abito in sé.

    theyallhateus

  4. La forma ottagonale della bottiglietta CHANEL N°5 è un omaggio a Place Vendòme, luogo del cuore di mademoiselle. 5 è invece il numero della fragranza che scelse tra quelle che le furono proposte.

    pursuitist

  5. GLI UGG, nascono alla fine degli Anni Sessanta in un ambiente completamente diverso da quello in cui siamo soliti contestualizzarlo oggi. Furono ideati per scaldare i piedi dei surfisti australiani!

    uggaustralia

  6. ATTACCARE BOTTONE. Nasce durante la Prima Guerra Mondiale, quando la noiosa attività di ricucire i bottoni era spesso accompagnata da chiacchiere di poco interesse per i compagni di trincea.

  7. L’ESERCITO RUSSO ha iniziato ad indossare le calze solo nel 2007, prima di allora avvolgevano dei pezzi di stoffa intorno ai piedi per andare a combattere.

    ilpost

  8. La TUTA SPAZIALE di Neil Armstrong per lo sbarco sulla luna, fu interamente confezionata dalle sarte della Playtex – la stessa azienda che cuciva reggiseni per le nostre nonne.

  9. Il termine JEANS, proviene dal nome della città di Genova. Bleu de Genes indicava il tipo di tessuto con cui venivano confezionati i sacchi per le vele delle barche nel porto ligure.

    tendancesdemode

  10. La politica autarchica imposta dal fascismo obbligò Salvatore Ferragamo a creare scarpe con materiali di recupero, come il sughero. Nacquero così le prime SCARPE CON LA ZEPPA.

    coolspotters

Autore

Nata in Toscana una trentina di anni fa. Ho studiato come Esperta di linguaggi multimediali e tendenze moda. Amo le foto in bianco e nero, le sere d'estate, l'odore del gelsomino e dell'erba appena tagliata.