Fenomeni del Web a Fumetti: Wolfrad Senpai (Francesco “Wolfie” De Caro)

1
Condividilo!

Nuovo appuntamento con le serie web a fumetti, oggi vi parlo della serie fantasy-surreale Wolfrad Senpai.

Wolfrad Senpai: anche i cani ricevono affetto (tranne Bard)

La serie, creata nel 2015 dal lombardo Francesco “Wolfie” De Caro, narra le surreali avventure della Gilda Rebirth.

“Leader” della Gilda è il cavaliere Knight, incosciente e sempre sessualmente affamato, appoggiato nelle sue folli imprese da una ladra manesca Rogue, dall’oscuro e antipatico mago Wizard, dal potente ma bonaccione guerriero Monk, dal cavaliere Dragoon – forse l’unico “normale” del gruppo – dall’alchimista Alchemist, la curatrice Healer e dall’insopportabile Bardo Bard che tutti odiano.

Seguiamo quindi la Gilda nelle sue avventure – affrontare boss di fine livello in Dungeon, recuperare tesori, salvare vite  durante le quali scopriamo aspetti diversi e più nascosti dei protagonisti.

(Uno dei tanti momenti Shock della serie)

Tutti hanno un passato molto tormentato, segreti inconfessabili, errori fatti in gioventù che vogliono dimenticare e superare da soli, ma che solo grazie all’amicizia disfunzionale della “famiglia” della Gilda Rebirth, alla fine ognuno riesce ad affrontare e rivelare (ma non del tutto).

“E ora qualcosa di completamente diverso” (cit.)

Uno dei punti di forza che conquista i lettori di Wolfrad Senpai è soprattutto l’uso di totali momenti di black humour e nonsense, sapientemente mischiati a una trama lineare che, di capitolo in capitolo, rivela invece momenti molto seri e anche dolorosi delle vite dei membri della Gilda.

Oltre a ridicolizzare alcuni dei canoni classici dei personaggi dei Giochi di Ruolo, i protagonisti si trovano spesso in una comicità “scorretta” che ti prende subito: dalle improbabili avventure erotiche di [Knight], alle orrende battute di [Bard] (e i relativi tentativi – falliti – di ucciderlo), i continui casini creati da [Rogue] o la quotidiana dose di odio verso tutto riservata da [Wizard].

(L’incoscienza di [Knight] e [Dragoon])

Ma sono anche momenti di vero dolore o tristezza, coltellate che arrivano in pieno petto a tradimento per il lettore di Wolfrad Senpai, che si trova a un certo punto spiazzato da qualche rivelazione sconvolgente o morte inaspettata.

Wolfrad Senpai, a quando il cartaceo?

Molti fan della serie si chiedono quando Wolfrad Senpai possa approdare sul cartaceo: personalmente sarei uno fra quelli che ambirebbe a leggersi un fumetto su carta con le avventure della Gilda Rebirth, quindi mi auguro presto di vedere quindi qualche casa editrice (o una autoproduzione) che porti [Knight] e soci (tranne Bard. Tutti odiano Bard) sulle pagine di qualche albo.

(L’autore, al centro, fra un gruppo Cosplay di Wolfrad Senpai)

Foto © Wolfrad Senpai/Francesco De Caro

Come sempre, alcuni pratici consigli per seguire Wolfrad Senpai sui social:

Pagina FB Wolfrad Senpai: https://www.facebook.com/wolfradsenpai/

Pagina FB WS English: https://www.facebook.com/wolfradsenpaiii/

Pagina Deviantart Francesco De Caro: https://11cerbero.deviantart.com/

Patreon Wolfrad Senpai: https://www.patreon.com/wolfradsenpai

Autore

Nato e cresciuto nel Valdarno. Appassionato di Fotografia, Fumetti, Musica & Festival. Segue con la sua macchina fotografica le principali fiere del fumetto italiane e gli eventi musicali in Toscana. Fra le altre passioni, Cinema, Serie TV e segue e documenta la scena italiana del Wrestling da diverso tempo. Dal 2015 faccio parte di questa grande famiglia di 5Avi, con Nerd 4 Dummies.

1 commento

  1. Pingback: Fenomeni del Web a Fumetti – Wolfrad Senpai (Francesco “Wolfie” De Caro) – Scalzi Quotidiani

Lascia un Commento