Un paio di jeans corti

0
Condividilo!

Vedo le cose in modo strano
un bicchiere, una mano
l’altro lato.
La tua faccia
tra le venature del legno.
I fazzoletti al collo,
le tue dita
e un paio di jeans corti.
I tuoi capelli lisci
e le tue ciglia verdi
a seconda del colore delle bottiglie.
La meraviglia
l’estasi istantaneo
della lingua sulle labbra.
La deferenza della tua bocca
che mima un’eccitante dolcezza
La lucidità delle tue pupille
in cerca di verità
o di una qualche stabilità improvvisa
che non ti capisce mai.
L’interezza che non riempie mai
lo stomaco e i tuoi vestiti
da ventenne imprigionata
nella virtuosa mondanità.

un paio di jeans corti - 5avi

Autore

Classe '91, laureato in Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione a Pisa. Attualmente studio "Storia delle Arti visive, dello spettacolo e dei nuovi media". Amo la musica ed ho una band nella quale canto e scrivo i testi. Sono appassionato ad ogni forma di scrittura, dalla sceneggiatura alla poesia, dal testo teatrale al romanzo.

Lascia un Commento