Prima fermata Europa di agosto: nuovi SVE per la fine dell’estate

0
Condividilo!

Bentornati in questa prima tappa di agosto. Solo per voi partenze per l’Ungheria, il Portogallo e la Francia in contesti giovanili, dialogo interculturale e scolastici.


SVE in Ungheria presso un centro giovanile

Dove: Nagyvazsony, Ungheria
Quando: dal 1 settembre 2017 al 30 aprile 2018
Destinatari: 1 volontario/a 17-30
Scadenza: il prima possibile


Descrizione progetto
Opportunità di SVE in Ungheria per un progetto di 8 mesi, con partenza a settembre, che vedrà la partecipazione di 5 volontari da Francia, Germania, Paraguay, Uruguay e Italia, per l’organizzazione di attività all’interno del centro giovanile della cittadina di Nagyvazsony.

Il volontario  sarà impegnato nei seguenti compiti:

  • produzione di documentazione visuale delle attività organizzate;
  • supporto ai progetti SVE short-term ospitati dall’associazione;
  • organizzazione di laboratori d’arte, musica e linguistici.

Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • interesse verso la tematica e le attività previste nel progetto.
Condizioni economiche
Come per gli altri progetti SVE, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.
Guida alla candidatura
Per candidarsi occorre cliccare sul bottone “Candidati” a destra della pagina, allegando CV e lettera motivazionale specifica per il progetto, tutto in inglese e completo di foto, il prima possibile.
Alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare l’Associazione Vicolocorto, senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

SVE in Portogallo per un progetto legato al dialogo interculturale
Dove: Alcochete, Portogallo
Quando: dal 1 ottobre 2017 al 31 marzo 2018
Destinatari: 1 volontario/a 17-30
Scadenza: 19 agosto 2017
Descrizione progetto

Opportunità di SVE in Portogallo per un progetto che tratta di educazione interculturale, sviluppo delle capacità sociali e animazione culturale. Lo scopo del progetto è quello di approfondire il dialogo interculturale, rafforzare i sentimenti di tolleraza e approfondire la conoscenza delle diversità socioculturali nelle comunità locali.

Il volontario  sarà coinvolto in varie attività, tra le quali: realizzazione di workshop per teenagers, animazioni in strada, workshop per bambini, incontri interculturali e workshop tematici.

Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • interesse verso il progetto.
Condizioni economiche
Come per gli altri progetti SVE, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.
Guida alla candidatura
Per candidarsi occorre cliccare sul bottone “Candidati” a destra della pagina, allegando CV e lettera motivazionale specificoaper il progetto, tutto in inglese e completo di foto, il prima possibile.
Alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare AMFI – Abruzzo, senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

SVE in Francia all’interno di un istituto scolastico

Dove: Lorient, Francia
Quando: dal 1 ottobre 2017 al 31 maggio 2018
Destinatari: 1 volontario/a 17-30
Scadenza: 15 settembre 2017

Descrizione progetto

Opportunità di SVE in Francia presso la Jean Macé High School, un istituto con ben 850 allievi, situato a Lanester vicino a Lorient, nel sud della Bretagna. Qui è possibile scaricare l’infopack dedicato al progetto.

Al volontario saranno affidati compiti riguardanti l’animazione fuori dalle ore di lezione, organizzando e accompagnando gli allievi nelle attività. I progetti saranno determinati in base alle competenze e alle attitudini del volontario. Egli giocherà un ruolo attivo nella “Maison des lycéens” (club scolastico), nella gestione della caffetteria scolastica, organizzerà eventi, proporrà attività culturali e gite. Aiuterà anche gli alunni nei loro progetti di mobilità internazionale (individuale e collettiva) e parteciperà attivamente soprattutto nei progetti riguardanti pari opportunità e diritti civili.

Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • dinamicità, creatività ed interesse verso la tematica;
  • disponibile per l’intera durata del progetto.
Condizioni economiche
Come per gli altri progetti SVE, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.
Guida alla candidatura
Per candidarsi occorre cliccare sul bottone “Candidati” a destra della pagina, allegando CV, lettera motivazionale e questo form compilato specifico per il progetto, tutto in inglese e completo di foto, il prima possibile.
Alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare l’Associazione Younet, senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

Autore