Prima fermata Europa di Maggio: nuove opportunità di scambi e SVE disponibili !

0
Condividilo!

Benvenuti a bordo di questa prima fermata del Trans Europe Express. Se tra i vostri interessi ci sono attività formative e per il tempo libero, tematiche giovanili e per i rifugiati o cortometraggi per un festival non vi resta che salire a bordo e partire per questa nuova avventura con noi!
Le tappe di questo viaggio riguardano l’Italia e l’Ungheria, la Bulgaria, la Francia e la Turchia.


Terrarum Orbis. Due scambi internazionali e un training course sul tema dei rifugiati

Dove: Italia e Ungheria
Quando: dal 20 al 26 giugno 2017- dal 29 luglio al 6 agosto 2017- dal 24 agosto al 1 settembre 2017
Destinatari: 4 group leaders (18+) e 10 partecipanti (18-30)
Scadenza: il prima possibile

Descrizione progetto

Terrarum Orbis è un progetto costruito su più fasi, che vuole collegare i migranti e i rifugiati con i cittadini dei loro paesi di accoglienza. L’obiettivo è quello di sensibilizzare i giovani sui problemi delle migrazioni, attraverso l’apprendimento interculturale e la realizzazione di documentari.
Il progetto mira a realizzare documentari per collegare storie di giovani che provengono da diversi contesti socio-culturali per dare loro spazio e voce, nonché conoscenze e capacità che possono essere utili nel loro futuro.
Il progetto sarà articolato in 3 fasi:

  • Training Course a Genova (Italia), dal 20 al 26 giugno 2017;
  • Scambio internazionale a Debrecen (Ungheria), dal 29 luglio al 6 agosto 2017;
  • Scambio internazionale a Genova (Italia), dal 24 agosto al 1 settembre 2017.

Il Training course di Genova sarà dedicato ai group leader e darà loro le conoscenze che gli permetteranno di seguire i giovani partecipanti agli scambi culturali successivi. A Genova si parlerà di migrazione, di apprendimento culturale; si stabiliranno tecniche e metodi per raggiungere gli obiettivi prefissi
Durante gli Scambi internazionali si arriverà al fulcro del progetto. I partecipanti conosceranno la politica migratoria del paese ospitante e saranno coinvolti in attività con persone che hanno vissuto sulla propria pelle cosa significa lasciare la propria nazione perché si è costretti a farlo. Sarà il momento della conoscenza, delle interviste e del lavoro congiunto per produrre documentari riguardo a storie ed esperienze.
Per questo progetto si ricercano:

  • 4 group leaders (18+) che diano la disponibilità a partecipare al training di Genova e ad almeno uno degli scambi culturali;;
  • 5 partecipanti (18-30) per lo scambio culturale in Ungheria. Almeno due dei partecipanti dovranno avere un passato migratorio;
  • 5 partecipanti (18-30) per lo scambio culturale in Italia. Almeno due dei partecipanti dovranno avere un passato migratorio.

Condizioni economiche
Il costo di partecipazione al progetto, dopo essere stati selezionati, sarà di una somma pari a 70€ che comprende vitto, alloggio e spese progettuali. Le spese di trasporto saranno rimborsate entro i massimali stabiliti dalle direttive Erasmus+.

Guida alla candidatura
Per candidarsi a questo progetto, è necessario seguire le istruzioni presenti in questa pagina.


SVE in Bulgaria per un Festival di cortometraggi

Dove: Balchik, Bulgaria
Chi: 4 volontario/a 18-30
Durata: dal 5 giugno al 5 luglio 2017
Scadenza: 10 maggio 2017

Descrizione progetto

Opportunità di SVE in Bulgaria dedicato all’evento organizzato per celebrare il 14° IN THE PALACE International Short Film Festival, un festival dedicato a cortometraggi che non superino i 27 minuti di durata.
I volontari si occuperanno di intervistare registi e partecipanti, scrivere recensioni ed articoli sui film, scattare foto e girare video sull’evento divulgandoli sui social media in modo tale da raggiungere i rispettivi paesi.
Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • essere interessato ad arte e cultura;
  • avere una formazione in uno dei seguenti ambiti: giornalismo, nuovi media, blogging, video blogging, fotografia, arte critica, studi culturali;
  • capacità di lavoro in team e buona dose di intraprendenza.

Condizioni economiche

Come per gli altri progetti SVE, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.

Guida alla candidatura

Per candidarsi occorre cliccare sul bottone “Candidati” a destra in questa pagina, allegando CV e lettera motivazionale specifica per il progetto, tutto in lingua inglese e completo di foto, il prima possibile.
Alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare l’Associazione Strauss senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.


SVE in Francia in attività formative e per il tempo libero

Dove: Verneil le Cheti, Francia
Chi: 1 volontario/a 18-30
Durata: dal 1 settembre 2017 al 30 giugno 2018
Scadenza: 11 maggio 2017

Descrizione progetto

Opportunità di SVE in Francia all’interno di un’organizzazione che si occupa di formazione, attraverso metodi formali e non formali, coadiuvando pratica ed apprendimento frontale, nelle aree rurali francesi.
Il volontario sarà coinvolto in attività formative che si focalizzano su aspetti multiculturali. Egli sarà di supporto agli insegnanti e si dedicherà anche all’organizzazione di attività per il tempo libero (attività creative, sportive, etc.).
Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • essere in possesso della patente di guida e con un interesse verso al lavoro con ragazzi;
  • avere interesse nella tematica del progetto e spirito di iniziativa;
  • il possesso di capacità creative è considerato un vantaggio in fase di selezione.

Condizioni economiche

Come per gli altri progetti SVE, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.

Guida alla candidatura

Per candidarsi occorre cliccare sul bottone “Candidati” a destra in questa pagina, allegando CV e lettera motivazionale specifica per il progetto, tutto in lingua inglese e completo di foto, il prima possibile.
Alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare AMFI – Abruzzo senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.


SVE in Turchia in attività dedicate ai giovani

Dove: Mus, Turchia
Chi: 4 volontari 18-30
Durata: dal 1 Giugno 2017 al 31 Maggio 2018
Scadenza: 15 Maggio 2017

Descrizione progetto

Opportunità di SVE in Turchia, nella località di Mus, nell’est del Paese, presso l’associazione Youth Accumulation Association, un’organizzazione no profit che è stata fondata nel 2006 da giovani locali per contribuire allo sviluppo personale e all’interno della società turca della gioventù dell’area dell’Anatolia.
Il volontario per questo progetto SVE sarà chiamato a contribuire attivamente alle attività dell’associazione, in diversi campi. In particolare, il volontario,  sarà tenuto a svolgere diverse mansioni, tra cui:

  • svolgimento di attività di miglioramento della consapevolezza dei locali circa diverse tematiche sanitarie;
  • sviluppo di attività di presentazione della propria lingua e cultura d’origine;
  • possibilità di sviluppare ed implementare dei propri progetti personali rivolti ai giovani locali;
  • incontro con diversi esponenti della comunità locale e di alcune città della regione per attività rivolte ai giovani;
  • partecipazione agli eventi sponsorizzati dall’associazione.

Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • essere una persona socievole e dinamica, in grado di lavorare in gruppo e in autonomia;
  • essere capace di proporsi positivamente e di lavorare con successo in diverse attività rivolte ai giovani;
  • interessato alle tematiche del progetto;
  • avere preferibilmente conoscenza minima della lingua inglese e desiderio di imparare la lingua turca.

Condizioni economiche

Come per gli altri progetti SVE, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.

Guida alla candidatura

Per candidarsi occorre cliccare sul bottone “Candidati” a destra in questa pagina, allegando CV, lettera motivazionale specifica per il progetto, tutto in lingua inglese e completo di foto, il prima possibile.
Alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare una delle associazioni disponibili, senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

Autore